Abili al Karate è il progetto permanente della WKSI sul karate inclusivo. Affinché i benefici del karate siano davvero per tutti.

Alla WKSI – Wadokai Karatedo Shin-Gi-Tai-Italia, branch della JKF Wado-kai, siamo impegnati nello sviluppo e nella promozione del karate inclusivo attraverso la pratica, lo studio e la diffusione di metodi di insegnamento adattati per le persone con disabilità. Oltre a essere iscritta al registro del CONI e affiliata all’Ente di Promozione Sportiva CSEN, la WKSI è infatti anche un’Associazione di Promozione Sociale iscritta al Registro Nazionale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed è membro effettivo della IKF – IKKAIDO, la federazione internazionale delle arti marziali per l’inclusione delle persone con disabilità.

Essere inclusivi significa integrare persone diverse e con differenti caratteristiche senza negare le differenze e senza mai creare ghettizzazioni di alcun genere. Il karate inclusivo mira a includere tutti, a prescindere dalla condizione fisica, mentale e sociale.

La WKSI, nei suoi dojo, nelle scuole di ogni ordine e grado e attraverso specifici progetti di sport sociale offre corsi inclusivi di karate tradizionale Wado-ryu. I metodi di insegnamento e allenamento adattati da noi sviluppati consentono di coinvolgere le persone con disabilità fisica e psichica integrandole perfettamente nel gruppo e armonizzando le interazioni tra i praticanti, a prescindere dalla condizione di cui sono portatori.

Questo è lo spirito che portiamo avanti nei due grandi progetti dell’Unione Europea di cui siamo partner: il progetto Deporte Inclusivo Europeo, che ci ha portato a realizzare un bellissimo esempio di Karate inclusivo a Cadiz, in Spagna, e il progetto PRIME – Participation, Recreation and Inclusion through Martial Arts Education.

WKSI – Wadokai Karatedo Shin-Gi-Tai Italia

Japan Karatedo Federation Wado-kai – branch n° 4242004

Wado-ryu Karatedo

Il Wado-ryu è uno stile giapponese che unisce i principi del karate e del jujutsu. Wado-ryu significa Stile della Via della Pace/Armonia.

JKF Wadokai

La più importante organizzazione internazionale di Wado-ryu, fondata nel 1934 da Hironori Otsuka, con oltre 850.000 iscritti nel mondo.

Wadokai Masters in Rome

Roberto Danubio e Nobuyuki Nukina, due tra i più importanti maestri della Japan Karatedo Federation Wadokai, finalmente insieme a Roma

Abili al karate

Abili al Karate è il progetto permanente della WKSI sul karate inclusivo. Affinché i benefici del karate siano davvero per tutti.

Laboratorio Wadokai

Workshop mensile per tutti gli amanti del Wado-ryu sul curriculum tradizionale Japan Wado-kai e sul kumite sportivo.

Summer Camp WKSI

Tre giorni nel Parco Nazionale d'Abruzzo, il primo weekend di giugno, immersi nella natura, nel relax e nel Karate Wado-ryu.

Associazione WKSI

Branch della Japan Wado-Kai. L’unica, in Italia, riconosciuta e autorizzata dalla più grande federazione internazionale di Wado-ryu.

Statuto del Budo

Attraverso l'allenamento fisico e mentale, il praticante sviluppa carattere, capacità di giudizio e spirito di collaborazione.

Seminari internazionali

L'apertura, il confronto e lo scambio di informazioni sono sempre stati alla base di ogni progresso. E il karate non fa eccezione.

WKSI in Giappone

L'Italia del Wado ha di nuovo un filo diretto col Giappone. La WKSI è invitata ogni anno al quartier generale Wado-kai a Tokyo.

Swiss Summer Camp

Un'intensa settimana di karate tradizionale in una bellissima struttura affacciata sui monti svizzeri, frequentata dai wadoka di tutto il mondo.

Abili al karate