Abili al Karate è il progetto permanente della WKSI sul karate inclusivo. Affinché i benefici del karate siano davvero per tutti.

Alla WKSI – Wadokai Karatedo Shin-Gi-Tai-Italia, branch della JKF Wado-kai, siamo impegnati nello sviluppo e nella promozione del karate inclusivo attraverso la pratica, lo studio e la diffusione di metodi di insegnamento adattati per le persone con disabilità. Oltre a essere iscritta al registro del CONI e affiliata all’Ente di Promozione Sportiva CSEN, la WKSI è infatti anche un’Associazione di Promozione Sociale iscritta al Registro Nazionale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ed è membro effettivo della IKF – IKKAIDO, la federazione internazionale delle arti marziali per l’inclusione delle persone con disabilità.

Essere inclusivi significa integrare persone diverse e con differenti caratteristiche senza negare le differenze e senza mai creare ghettizzazioni di alcun genere. Il karate inclusivo mira a includere tutti, a prescindere dalla condizione fisica, mentale e sociale.

La WKSI, nei suoi dojo, nelle scuole di ogni ordine e grado e attraverso specifici progetti di sport sociale offre corsi inclusivi di karate tradizionale Wado-ryu. I metodi di insegnamento e allenamento adattati da noi sviluppati consentono di coinvolgere le persone con disabilità fisica e psichica integrandole perfettamente nel gruppo e armonizzando le interazioni tra i praticanti, a prescindere dalla condizione di cui sono portatori.

Questo è lo spirito che portiamo avanti nei due grandi progetti dell’Unione Europea di cui siamo partner: il progetto Deporte Inclusivo Europeo, che ci ha portato a realizzare un bellissimo esempio di Karate inclusivo a Cadiz, in Spagna, e il progetto PRIME – Participation, Recreation and Inclusion through Martial Arts Education.

WKSI – Wadokai Karatedo Shin-Gi-Tai Italia

Japan Karatedo Federation Wado-kai – branch n° 4242004

Wado-ryu Karatedo

Il Wado-ryu è uno stile giapponese che unisce i principi del karate e del jujutsu. Wado-ryu significa Stile della Via della Pace/Armonia.

JKF Wadokai

La più importante organizzazione internazionale di Wado-ryu, fondata nel 1934 da Hironori Otsuka, con oltre 850.000 iscritti nel mondo.

Abili al karate

Abili al Karate è il progetto permanente della WKSI sul karate inclusivo. Affinché i benefici del karate siano davvero per tutti.

Associazione WKSI

Branch della Japan Wado-Kai. L’unica, in Italia, riconosciuta e autorizzata dalla più grande federazione internazionale di Wado-ryu.

Statuto del Budo

Attraverso l'allenamento fisico e mentale, il praticante sviluppa carattere, capacità di giudizio e spirito di collaborazione.

Int. Instructors Seminar 2018

Un workshop di tre giorni condotto da Roberto Danubio, 7th JKF Wadokai, rivolto esclusivamente agli istruttori di karate. Nella Città Eterna.

Laboratorio Wadokai

Workshop mensile per tutti gli amanti del Wado-ryu sul curriculum tradizionale Japan Wado-kai e sul kumite sportivo.

Summer Camp WKSI

Tre giorni nel Parco Nazionale d'Abruzzo, il primo weekend di giugno, immersi nella natura, nel relax e nel Karate Wado-ryu.

Swiss Summer Camp

Un'intensa settimana di karate tradizionale in una bellissima struttura affacciata sui monti svizzeri, frequentata dai wadoka di tutto il mondo.

Seminari internazionali

L'apertura, il confronto e lo scambio di informazioni sono sempre stati alla base di ogni progresso. E il karate non fa eccezione.

WKSI in Giappone

L'Italia del Wado ha di nuovo un filo diretto col Giappone. La WKSI è invitata ogni anno al quartier generale Wado-kai a Tokyo.

Abili al karate